Fashionlemm IGTV & Youtube MODA IN CRITICA

Moda in critica: Atlein Spring 22

GUARDA LA REVIEW SU INSTAGRAM

PRESENTAZIONE BRAND

La parola Atlein è un omaggio al mondo naturale, in particolare all’Oceano Atlantico; ma si riferisce anche al lemma athletic, in una forbita combinazione che racchiude l’acronimo del suo fondatore. Si scompone, infatti, in AT-Line, il progetto di Antonin Tron, giovane designer cresciuto a Parigi con la passione per il surf e l’obiettivo di “trovare soluzioni” per una produzione meno impattante e al 100% sostenibile. Dopo la laurea ad Anversa presso la prestigiosa Royal Academy of Fine Arts, lo stage da Raf Simons e l’esperienza da Vuitton, Givenchy e Balenciaga dove rimane per sei anni, nel 2016 fonda il brand. Non fa in tempo a debuttare durante la fashion week parigina – con la Fall 2016 -, che quattro mesi dopo vince l’ANDAM Creative Brand Prize, replicando poi nel 2018 con l’ANDAM Grand Prize. Dall’animo attivista, fin da subito Tron si schiera con Extinction Rebellion – il gruppo ambientalista britannico “nonviolento” -, e per la SS 20 realizza una serie di t-shirt raffiguranti tre specie in via d’estinzione, finanziando anche il movimento con parte delle vendite. 

Tra abiti fluidi, modellati per assecondare la femminilità e il movimento, e tagli in sbieco essenziali, Atlein combina l’abbigliamento tecnico sportivo con la couture, lasciandosi spesso ispirare dal surf e dalle creazioni neoclassiche di Madame Grès e Vionnet. Dominato da un’estetica oscura e senza troppi fronzoli, il design si distingue per l’impiego di tessuti riciclati e la lavorazione artigianale del jersey che viene tagliato, drappeggiato e pieghettato da Tron con un certo pragmatismo e un tocco personale ed elegante.



CURIOSITÀ E DETTAGLI DALLE COLLEZIONI

FALL 2016 – Ready to Wear

  • La linea di debutto è la Fall 2016, una capsule di abiti in jersey che Antonin Tron presenta dal suo appartamento.
  • Durante questa presentazione lavora ancora come freelance da Balenciaga che dopo Nicolas Ghesquiere e Alexander Wang passa sotto la direzione creativa di Demna Gvasalia.
  • Esperienze che si notano subito: l’impronta futuristica e l’eleganza classica ed essenziale che molte reference dallo sport.

Fall 2018 – Ready to Wear

  • La Fall 2018 è tra le collezioni che Tron definisce più personali.
  • Smaschera la sua passione più grande: il surf.
  • Oltre a far parlare gli abiti, anticipa questo suo amore anche con l’invito alla presentazione, citando il testo di William Finnegan Barbarian Days: a surfing Life che è praticamente la bibbia per chi ama il surf.

Fall 2021 – Ready to Wear

  • Si chiama Off Shore la linea A/I 21 presentata con un cortometraggio realizzato dai fratelli del designer: Benjamin e Virgile Tron, esperti in produzione video e design 3D.
  • Il jersey Seaqual – filato sostenibile, esclusiva di Atlein – è trasformato artigianalmente in una maglia in crepe.
  • in questa occasione presenta il nuovo logo: una combinazione astratta delle lettere del suo nome.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: