Consulenza d'immagine fashion Trend e News

Red alert dalle passerelle allo street style: come indossare il colore più strong della stagione

Inizio subito col dirvi che non è il mio colore preferito, per niente.

Ma poco importa alla fine, visto che il rosso è una delle tendenze più forti della stagione in corso. Una nuance intensa, decisa e avvolgente, dal cromatismo sensuale che, gli stilisti sulle passerelle hanno proposto a più non posso; non trascurando neppure beauty e hairstyle.

Senza titolo-1
Backstage Fall 2017 (fonte: web)

 

 

E quindi da New York a Londra, da Milano a Parigi, già dallo scorso anno, il colore più hot è apparso, ravvivando dettagli e total look, per questo diventati più audaci.

 

Red Alert o red passion, mi verrebbe da dire… e chi lo sa se alla fine anch’io non cederò alla tentazione, soprattutto dopo aver visto Riccardo Tisci salutare la direzione creativa di Givenchy (dal 2005) puntandoci tutta linea A/I 2017-18.

27 modelli, rivisitando i cult degli ultimi dodici anni del brand; con completi maschili, felpe stampate, guanti di pelle, cuissards, chiffon, frange e paillettes. Il tutto all’insegna della sovrapposizione, e assolutamente tono su tono.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ma come già sapete, un tendenza è confermata soprattutto quando si vede per strada. Dagli street style con gli scatti rubati durante le fashion week, alle foto nei profili instagram di top e micro influencer. Dai sexy total look grintosi, fino alla scelta disinvolta e chic, del semplice dettaglio che, poi alla fine, fa sempre la differenza.

Insomma, da un bel po’ ho iniziato a vedere di rosso anch’io…

 

E allora quali sono i capi da scegliere? ecco i must have per creare look di tendenza con il rosso.

 

Il capospalla

Sono tanti i capi che hanno rubato la mia attenzione. Lo splendido cappotto sciancrato dall’allure retro di Jason Wu, o la versione più strong di Creatures of the Wind, dalla linea dritta con borchie e inserti in pelle, insieme all’eleganza disinvolta tipicamente parigina del modello a vestaglia di Emporio Armani.

cappo
(fonte: vogue.com)

 

Perchè super trendy resta comunque la versione oversize, lunga, anche fin sotto al polpaccio, proprio come queste indossate da Caroline de Maigret, icona di stile, e Candela Pelizza modella e influencer milanese.

 

 

Il maglione di lana

Dobbiamo abbandonare l’effetto grunge, da maglione sgualcito con strappi; e il capo dovrà essere oversize, meglio se a coste, con collo alto.

Mordido e avvolgente, è la chiave per un look easy chic e femminile, se abbinato con una gonna midi, tono su tono in raso o seta stampata.

Senza titolo-3
(Da sin.) MaxMara; Balenciaga; Mansur Gavriel; Victoria Beckham (fonte: vogue.com)

 

O se siamo particolarmente brave, copiare direttamente MaxMara, e il gioco di materiali e volumi che, riesce a fare in questo meraviglioso total look.

 

Oppure infine, il capo avendo una certa versatilità, è perfetto anche con un semplice paio di jeans, o un pantalone maschile a vita alta.

Il tailleur

Secondo i trend del momento, per un daywear dall’effetto super cool, basta abbinare il completo a delle semplici maglie con maxi stampa.

 

Mentre io invece, vi confesso di essermi innamorata del modello in velluto, sofisticato dall’aria retro, con giacca lunga e pantalone a zampa di Ilaria Nistri, e di quello più strutturato sempre tono su tono di Gabriela Hearst. Anche se il top, è quello maschile un po’ ampio, che a malapena accarezza la silhouette. E quasi a conferma che i Ninties sono tornati ecco l’elegantissimo e femminile di Capucci dall’attitude decisamente comfort.

Stampa
(fonte: vogue.com)

 

Gli accessori

Ma se non siete amanti del rosso, e volete aggiungere al vostro look quel tocco trendy e sbarazzino che non guasta mai, è possibile concentrarsi sugli acccessori; dove scarpe e cappelli vincono su tutto.

Stivali colorati rosso lacca, in velluto, lucidi, pitonati e infiocchettati. Sono loro, il twist contemporaneo.

 

Stampa

E molti stilisti sulle passerelle li hanno proposti. Dai modelli con punta quadrata e pelliccia di Marni, ai cuissards lucidi, con tacco a forma di bambola di Vivetta, da quelli in velluto di Zero + Maria Cornejo a quelli bassi sotto al polpaccio di Krizia.

E infine i cappelli. I berretti con visiera (Public School) dal tocco athleisure che fanno tanto anni 90, e i modelli super cool da capitano, come ci mostra Desigual. Fino alle cloche vintage di Marc Jacobs, seguendo quello stile tipicamente parigino.

Stampa

E quasi ad invogliarmi verso questa sfumatura per me troppo travolgente da gestire, ecco lei, la mia amata Lulaida, blogger e influencer fiorentina, sfacciatamente dotata di buon gusto, che con lo stile casual fa quello che vuole.

img-0950.png

Lei, tra le prime, si mostra attraverso gli scatti su Instagram, con il vezzosissimo berretto rosso in feltro (adesso disponibile anche da Zara), passando con nonchalance, dal minimal nordic, a quell’atteggiamento made in Paris, mai troppo borghese.

Insomma anche i cappellini si colorano della nuance più trendy del momento e subito diventano must have, anche grazie ai social.

E voi?

Cosa ne pensate?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...